venerdì, Gennaio 27, 2023
CasaOfferteRecensione Canon PowerShot SD4500 IS: la fotocamera super zoom più sottile al mondo

Recensione Canon PowerShot SD4500 IS: la fotocamera super zoom più sottile al mondo

Al centro del design Canon PowerShot SD4500 IS c'è un sensore di immagine CMOS con una risoluzione di 10 megapixel. La Canon SD4500IS segue le orme della PowerShot S90 riducendo la risoluzione effettiva a 10 megapixel. Questo è stato fatto per migliorare la qualità dell'immagine in situazioni di scarsa illuminazione.

Un elemento di prova che questo è il caso è che la fotocamera ha una gamma di sensibilità più ampia rispetto a quella tipica di una piccola fotocamera. Questa gamma si estende da ISO 125 a ISO 3.200 equivalenti. (È importante notare che, a differenza della S90 e della S95, la Canon SD4500 utilizza un sensore CMOS piuttosto che un sensore CCD.) CMOS consente prestazioni migliori, il che rende molto più semplice registrare video HD 1080p; tuttavia, ciò va a scapito di una certa qualità delle immagini fisse.)

Canon ha posizionato un obiettivo con zoom ottico 10x davanti al sensore di immagine della Canon SD4500. Le lunghezze focali effettive di questo obiettivo vanno da 6,3 a 63 millimetri, che equivale a una gamma da 36 millimetri a 360 millimetri su una fotocamera da 35 mm. Ciò fornisce un grandangolo non molto generoso a un potente teleobiettivo. In tutta la gamma dello zoom, l'apertura massima passa da f/3.4 a f/5.6.

È importante sottolineare che, considerando la portata del teleobiettivo di questo obiettivo, Canon ha incorporato un vero e proprio sistema di stabilizzazione ottica dell'immagine all'interno dell'SD4500 IS. Questa tecnologia combatte la sfocatura causata dal movimento della fotocamera e rappresenta una necessità data la portata del teleobiettivo dell'obiettivo.

La Canon SD4500 IS non ha un mirino ottico o elettronico; invece, il display LCD sul pannello posteriore funge da unico punto di interfaccia con l'utente. Il display della PowerShot SD4500 ha una dimensione abbastanza standard di tre pollici sulla diagonale e una risoluzione di duecentotrentamila punti.

Oltre alle immagini fisse con risoluzioni fino a 3.648 per 2.736 pixel, la Canon SD4500 è in grado di registrare filmati Full HD (1.920 per 1.080 pixel) a una velocità di 24 fotogrammi al secondo. I filmati ad alta definizione 720p (1.280 x 720 pixel), così come i filmati a definizione standard con risoluzione VGA (640 x 480) o QVGA (320 x 240), offrono tutti una velocità di 30 fotogrammi al secondo.

Insolitamente, i film QVGA possono anche essere registrati all'incredibile velocità di 240 fotogrammi al secondo; tuttavia, possono essere riprodotti solo a una velocità di 30 fotogrammi al secondo. Ciò si traduce in un effetto al rallentatore che richiede solo 1/8 del tempo normalmente richiesto. I video vengono archiviati utilizzando un formato di compressione H.264. Contenitori MOV e hanno audio stereo incluso.

Per determinare le esposizioni viene utilizzato il sistema di misurazione valutativa della Canon SD4500, che fornisce anche modalità spot e media pesata al centro. Altre modalità disponibili includono spot e media pesata al centro. Oltre a una raccolta completa di modalità scena, Canon PowerShot SD4500 dispone di modalità di esposizione come Smart Auto e Program Auto.

Ritratto, Istantanea notturna, Bambini e animali domestici, Interno, Otturatore intelligente, Raffica ad alta velocità, Luce scarsa, Risalto colore, Scambio colore, Effetto fisheye, Effetto miniatura, Spiaggia, Fogliame, Neve e Fuochi d'artificio sono alcune delle altre modalità disponibili. In un'impostazione chiamata Best Image Selection, la fotocamera scatterà cinque foto e poi cancellerà tutte salvando quella più chiara.

Esiste un'impostazione per la fotografia notturna a mano libera che combina automaticamente molte foto scattate nella fotocamera per produrre un'immagine con sfocatura di movimento ridotta al minimo. Esistono sette diverse opzioni per il bilanciamento del bianco e includono Auto, cinque preimpostazioni e manuale. PowerShot SD4500 IS è dotato di un flash stroboscopico a sette modalità che offre una portata da 1 a 12 piedi quando si scatta in modalità grandangolare e da 3,3 a 6,6 piedi quando si scatta in modalità teleobiettivo.

Le schede di memoria Secure Digital, SDHC o SDXC vengono utilizzate da Canon PowerShot SD4500IS per archiviare fotografie e video. Le scelte di connettività disponibili includono video composito in definizione standard NTSC o PAL o alta definizione HDMI, nonché dati USB 2.0 ad alta velocità. L'alimentazione proviene da un'esclusiva batteria ricaricabile agli ioni di litio chiamata NB-9L e, secondo il produttore, ha un'aspettativa di vita di 150 colpi.

La serie ELPH di Canon è stata tradizionalmente utilizzata per sviluppare fotocamere esteticamente gradevoli che hanno anche altre caratteristiche che i consumatori trovano interessanti. La Canon SD4500, il modello di punta della gamma ELPH di Canon per il 2010, è l'ultima aggiunta alla categoria in espansione delle piccole fotocamere dotate di un lungo obiettivo zoom.

Questo può fornirti il meglio di entrambi i mondi o il peggio di entrambi i mondi, a seconda di come lo guardi. Potrai usufruire di una fotocamera più compatta che, nonostante le sue dimensioni ridotte, ha prestazioni ottiche impressionanti. Se sei un pessimista, comprerai una fotocamera un po' troppo grande per essere considerata ultra-sottile, ma non ha lo zoom ottico necessario per competere con i più grandi zoom lunghi ora disponibili sul mercato.

Il fatto che Canon sia stata in grado di inserire un obiettivo con zoom ottico 10x in una fotocamera con le stesse dimensioni ragionevoli della Canon SD4500 dovrebbe essere qualcosa che ti possa piacere, visto che sono una persona ottimista e spero che lo sia anche tu . Inoltre, hanno stipato molto di più di un semplice obiettivo zoom rispettabile.

Troverai un bel set di funzionalità tra cui la stabilizzazione ottica dell'immagine (essenziale per uno zoom lungo), una generosa raccolta di modalità di scena e qualcosa che Canon chiama "HS System" (High Sensitivity), che promette migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione grazie a un sensore di immagine CMOS da 10 megapixel retroilluminato e processore di immagini DIGIC 4. Sarai in grado di trovare tutte queste cose nella fotocamera.

I consumatori che sono più interessati a un'esperienza "inquadra e scatta" sono il pubblico di destinazione per la Canon SD4500 piuttosto che gli appassionati di fotografia.

Design

Non dovrebbe sorprendere che la Canon SD4500IS sia un piccolo ELPH elegante. Se non fossi più saggio, potresti concludere che le sue proprietà aerodinamiche sono state prese in considerazione durante il suo design: questa fotocamera è piuttosto snella, con solo alcune piccole sporgenze qua e là.

L'obiettivo con zoom ottico 10x della Canon SD4500 può essere riposto piatto all'interno del corpo quando non è in uso, rendendo la fotocamera molto tascabile. Sebbene siano piuttosto a filo con il corpo della fotocamera, nessuno dei controlli è particolarmente difficile da azionare in alcun modo. Gli angoli sono stati dolcemente arrotondati, conferendogli un'aria di raffinata raffinatezza.

Come notato in precedenza, la Canon SD4500 è abbastanza tascabile per una fotocamera con zoom lungo, poiché ha uno spessore inferiore a un pollice (0,88 pollici per l'esattezza), rendendola più tascabile della maggior parte delle fotocamere digitali con uno zoom 10x . La Canon SD4500IS non è molto pesante, tuttavia, pesa circa 6,7 once se combinata con la batteria e la scheda di memoria.

Sebbene sia davvero facile da afferrare per le mani, non c'è molto in termini di poggiadita che siano ergonomicamente validi. Ci sono tre aperture sulla Canon SD4500: una nella parte inferiore della fotocamera per la scheda di memoria, un'altra nella parte inferiore per la batteria e una nella parte superiore per la scheda SD stessa. È possibile accedere all'uscita HDMI e alla porta combinata USB/A/V della Canon SD4500 attraverso uno scomparto sul lato della fotocamera che si trova sopra il gancio per il cinturino da polso.

Al momento in cui è stato scritto questo articolo, è stato offerto solo in colore marrone con accenti argento, il che lo rende abbastanza insolito. (L'editore vorrebbe sottolineare che ora è offerto anche in argento.) Sei fortunato se vuoi vestirti con toni terrosi, sia che ti identifichi come maschio o femmina. Anche se non lo è, la selezione dei toni è piacevole all'orecchio. L'immagine che mi viene in mente è quella di una sottile tavoletta di cioccolato avvolta in un sottile strato di lamina di rame sul pannello posteriore.

Controlli

I pulsanti esterni della Canon SD4500 sono quasi a filo con la fotocamera, come notato in precedenza, ma sono abbastanza grandi da non dover eseguire ripetuti passaggi attraverso di essi per attivare la funzione che si desidera utilizzare.

La Canon SD4500 contiene una varietà di funzionalità, ma la maggior parte di esse è bloccata nel menu della fotocamera dove non è possibile accedervi dall'utente. I controlli esterni sono minimi. Un interruttore di modalità scorrevole con solo tre opzioni: la modalità Film, Foto e Smart Auto si trova nella parte superiore della fotocamera. Dopodiché c'è un interruttore di accensione, quindi c'è un pulsante dell'otturatore situato all'interno dell'anello dello zoom della fotocamera.

Sul retro della Canon SD4500, scoprirai un pulsante di dimensioni considerevoli etichettato "Film". Questo è un controllo comodo da avere, in quanto ti consente di iniziare subito a registrare un filmato, indipendentemente dal modello che è ora attivo sulla fotocamera.

Sotto c'è un controller o un quadrante a quattro vie che consente di impostare l'autoscatto e apportare modifiche alle impostazioni di visualizzazione, flash e messa a fuoco. Il controller può anche essere utilizzato come rotellina di scorrimento, consentendo una navigazione più semplice nei menu e nelle gallerie fotografiche della fotocamera.

Questa rotella di scorrimento è inclusa in molte delle minuscole fotocamere Canon e aiuta a rendere più semplice la navigazione nei menu e la riproduzione delle immagini.

Un pulsante Funzione/Imposta si trova al centro della rotella di scorrimento sulla Canon SD4500. Premendo questo pulsante viene visualizzato un menu su schermo che viene visualizzato lungo il lato sinistro del display LCD da 3 pollici.

Sotto la rotella di scorrimento, troverai i pulsanti che ti consentono di accedere alle modalità Menu e Riproduzione sulla Canon SD4500. Data la quantità di spazio con cui Canon ha dovuto lavorare sul retro della Canon SD4500 lunga 4 pollici, sembra che avrebbe potuto beneficiare di alcuni controlli esterni aggiuntivi, anche se ciò significava ridurre le dimensioni dei pulsanti.

Alcuni dei pulsanti con più area su cui lavorare, come quello per la registrazione di filmati, potrebbero essere stati rimpiccioliti senza causare troppi problemi. Trascorrerai la maggior parte del tuo tempo esplorando il menu sullo schermo della fotocamera alla ricerca di impostazioni personalizzate; sarebbe stato un po' più user-friendly se alcune altre funzioni della fotocamera fossero disponibili tramite controlli esterni.

Lente

La Canon SD4500 è dotata di un obiettivo con zoom ottico 10x telescopico che ha una lunghezza focale che va da 36 mm a 360 mm (equivalente a 35 mm) con una gamma di messa a fuoco che si estende da 2 pollici all'infinito (AF normale). Questo obiettivo non ha una prospettiva molto grandangolare, il che va contro la tendenza degli ultimi anni. Manca.

La messa a fuoco macro può essere ottenuta con la Canon SD4500IS fino a una distanza di 0,4 pollici dal soggetto. Hai la possibilità di impostare la fotocamera per mettere a fuoco in macro, ma se scegli la modalità Smart Auto, si concentrerà automaticamente in macro per te. L'anello può essere ruotato di una certa quantità per passare tra due diverse velocità di zoom.

36-360 mm eq. Anche se potrebbe non avere le stesse capacità grandangolari della maggior parte degli zoom tascabili di oggi, ha una discreta portata del teleobiettivo.

Quando è impostato su una modalità grandangolare, l'obiettivo ha un'apertura massima di f/3.4, ma quando è impostato su modalità teleobiettivo, ha un'apertura massima di f/5.6. La tecnologia di stabilizzazione dell'immagine di Canon è incorporata all'interno dell'SD4500IS, indicata da "IS" nel nome del modello.

Puoi scegliere tra tre diverse modalità

continuo, che compensa continuamente il jitter e ti dà un'anteprima sullo schermo della stabilizzazione al lavoro; scatta solo, che attiva la stabilizzazione non appena si preme l'otturatore (questa modalità è l'opzione più efficiente ed efficace); e il panning, che ignora il movimento orizzontale e stabilizza solo il movimento su e giù (altrimenti la fotocamera tenterà di compensare il movimento del panning).

Hai anche la possibilità di disabilitare la stabilizzazione dell'immagine. Quando passi alla modalità Film, le uniche due opzioni che dovrai selezionare sono Continuo o Disattivato.

Modalità

Nell'SD4500IS, Canon ha una varietà di modalità di scatto tipiche; tuttavia, la modalità priorità otturatore, la modalità priorità apertura e la modalità manuale non sono incluse.

Ci sono solo tre impostazioni disponibili per la selezione sull'interruttore di modalità scorrevole situato nella parte superiore della fotocamera: Film, Automatico e Smart Auto.

Accento con il colore

Anche se ero completamente concentrato sull'arancione quando ho scelto il colore, la fotocamera mostra ancora tracce di rosso nella bandiera, giallo nello scatto e finte venature del legno anche se avevo già optato per l'arancione. L'arancione è stato in grado di essere separato una volta che l'intensità è stata ridotta a -4, con solo una traccia del colore rimasta nella fotografia.

Le mie modalità colore

The My Color mode on your Canon camera provides you with a comprehensive set of tools to manage the color of your photographs. These tools range from straightforward filters that can be set and forgotten to more complex color isolation capabilities. If you want to apply color effects to the entire image, you have the option of selecting Light or Dark skin tone, as well as sepia, black and white, positive film, neutral, vivid, vivid red, vivid blue, and vivid green. If you want to apply color effects to the entire image, you also have the option of selecting Vivid.

Inoltre, c'è un'opzione Colore personalizzato che puoi creare nel menu selezionando i gradi di contrasto, nitidezza, saturazione, rosso, verde, blu e tonalità della pelle. Questa impostazione è disponibile anche. La Canon SD4500 può conservare solo una di queste modalità colore definite dall'utente alla volta, ma ricorderà l'opzione personalizzata più recente utilizzata anche dopo che la fotocamera è stata spenta. L'impostazione Personalizzata è un'aggiunta meravigliosa per coloro che si divertono a giocare un po' con le foto che scattano, mentre le impostazioni predefinite dovrebbero essere sufficienti per tutti gli altri.

La Canon SD4500 contiene una modalità chiamata Color Accent che si trova nel menu della modalità Scena. Questa modalità è utile quando si desidera evidenziare determinati colori in una fotografia mentre si converte il resto della scena in bianco e nero.

Tenendo premuto il pulsante Menu, Canon SD4500 crea una piccola casella bianca al centro del display. Imparare a utilizzare questa funzione non è molto difficile.

Punta la casella sul colore che desideri individuare e, non appena lo riconosce, potrai modificare il livello di risalto che ha sullo sfondo bianco e nero.

Un valore di -5 mostrerà solo un accenno molto debole della tonalità e, avvicinandosi a +5, diventerà notevolmente più scuro. Aggiunge un bel tocco di originalità.

La modalità Color switch è una delle modalità Scene disponibili su SD4500IS. Usando questa opzione, puoi creare un effetto più surreale. Otterrai una piccola casella sullo schermo su cui puntare un colore, e ci saranno un paio di caselle in basso che ti permetteranno di scegliere il colore che vuoi sostituire, così come il colore che vuoi sostituire. La procedura è abbastanza simile alla procedura Accento colore.

Dovrai mettere a fuoco la fotocamera sui colori in questione utilizzando contemporaneamente il controller a quattro vie per passare da una casella all'altra per scegliere il colore e la sua sostituzione. Dopo aver preso la tua decisione, potrai anche regolare il livello del cambiamento di colore utilizzando un quadrante con una scala che va da -5 a +5 sulla stessa scala a dieci punti. Sebbene non sia un sostituto perfetto, è comunque possibile divertirsi con esso.

Film HD. Un video 1080p a 24 fps. Basta scaricare il file MOV da 32,4 MB facendo clic sull'immagine.

Riprese e registrazione HD Ci sono anche diverse modalità Movie disponibili sulla Canon SD4500IS, tra cui due modalità ad alta definizione: 1.920 x 1.080 a 24 fotogrammi al secondo (fps) e 1.280 x 720 a 30 fps. I file con estensione.MOV codificati nel formato H.264 compatibile con il computer vengono utilizzati per registrare video.

Puoi avviare la registrazione in qualsiasi modalità premendo il pulsante rosso Registra sul retro della fotocamera oppure puoi passare alla modalità filmato della fotocamera, che ti dà accesso a diverse funzioni relative ai film. In entrambi i casi, puoi avviare la registrazione premendo il pulsante rosso Registra sul retro della videocamera.

Alla massima qualità possibile, il video viene acquisito a una velocità in bit di circa 35 Mbps; tuttavia, la velocità in bit si riduce rapidamente man mano che si scende a risoluzioni inferiori.

You should be satisfied seeing the results on a high-definition television or a large computer display; but, you should be aware that you are not purchasing a camcorder replacement. The result is fairly decent for a point-and-shoot camera.

Quando viene riprodotto all'interno, il video è piuttosto rumoroso e, quando viene riprodotto in luoghi più luminosi, i momenti salienti sono generalmente sovraesposti. Nonostante ciò, anche 24 fotogrammi al secondo sembrano svolgere un lavoro decente nella gestione del movimento.

Quando stai filmando in modalità Film, hai accesso a una varietà di impostazioni della scena, alcune delle quali includono un effetto miniatura, un accento di colore e uno scambio di colori. Puoi anche utilizzare lo stesso set di impostazioni My Color a cui puoi accedere durante la ripresa di immagini fisse, ad esempio filmati vividi e positivi. Questo ti dà un controllo più creativo sulle tue foto. Durante la registrazione, ora hai alcune alternative più creative grazie a questa aggiunta premurosa, che è un bel tocco.

L'opzione al rallentatore, che riprende filmati a 240 fotogrammi al secondo nonostante abbia una risoluzione di soli 320 per 240, sarà sicuramente un successo per coloro a cui piace guardare lo sport a un frame rate rapido. Il video è di scarsa qualità e non è presente una colonna sonora di accompagnamento; tuttavia, questo è normale quando si utilizzano le impostazioni al rallentatore. Questo modello è una meravigliosa alternativa per studiare gli swing del golf o per catturare le sottili espressioni facciali della tua piccola star dello sport se sei pronto a strizzare gli occhi un po'.

L'obiettivo zoom della Canon SD4500 può essere utilizzato anche durante la registrazione; tuttavia, ho scoperto che spesso perdeva la messa a fuoco durante lo zoom avanti e indietro. Ancora una volta, questo non è un evento insolito; tuttavia, sembrava essere un po' più prominente sulla Canon SD4500. Avrai anche la possibilità di registrare in VGA e QVGA a 30 fotogrammi al secondo; tuttavia, a meno che non si abbia pressione sulla capacità della scheda di memoria, si consiglia vivamente di evitare di utilizzare queste impostazioni di qualità inferiore.

Oltre a queste modalità

Poiché la Canon SD4500 è dotata di un'ampia varietà di impostazioni di scena, la fotocamera dovrebbe essere in grado di soddisfare una varietà di preferenze. Oltre alle modalità di scatto più convenzionali come Ritratto, Bambini, Neve, Fisheye e Fuochi d'artificio, ci sono anche alcune opzioni più creative come Miniaturizza e Posterizza.

Luce NightScene per uso portatile

Sono stato in grado di scattare una foto accettabile del corteo natalizio della scuola utilizzando l'impostazione Handheld NightScene sulla mia fotocamera. Tuttavia, la fotografia è alquanto rumorosa. È stato necessario aumentare l'ISO a 3.200 sulla Canon SD4500 poiché l'alternativa era non scattare nessuna foto.

Poiché Canon commercializza la SD4500IS come fotocamera ad alta sensibilità, il dispositivo include impostazioni di scena che offrono maggiori possibilità di ripresa se utilizzato in ambienti con scarsa illuminazione. Hai la possibilità di selezionare la modalità Luce scarsa, che scatta una foto con una risoluzione di 2,5 megapixel a un ISO elevato, o la modalità Handheld NightScene, che scatta una serie di fotografie a piena risoluzione tutte in una volta e le combina in un unico Immagine.

Ho utilizzato questa modalità all'interno di un auditorium completamente buio e l'unica cosa che doveva essere fotografata era un palco illuminato. Sono rimasto soddisfatto dei risultati. Quando l'alternativa è non avere niente, come puoi lamentarti del fatto che le fotografie siano rumorose e un po' sfocate?

Coloro che sono interessati al rilevamento dei volti scopriranno anche alternative per gli otturatori di rilevamento del sorriso e dell'ammiccamento. Il primo scatta una foto ogni volta che il soggetto sorride, cosa piuttosto comune di questi tempi. Tuttavia, a mio parere, questa funzione è più una novità interessante che veramente utile. Il rilevamento degli ammiccamenti è in qualche modo più utile.

Viene utilizzato in una modalità nota come autoscatto, in cui il fotografo preme il pulsante dell'otturatore, quindi si sposta davanti alla fotocamera e fa l'occhiolino prima che venga scattata la foto. Ha funzionato proprio come era stato affermato e c'è una quantità sufficiente di ritardo in modo da non essere catturato dalla fotocamera che lampeggia.

C'è anche un'opzione nota come Face Self-timer, che attiva un conto alla rovescia per il rilascio dell'otturatore della foto ogni volta che rileva un nuovo volto all'interno dell'inquadratura. Hai la possibilità di scattare da una a dieci foto contemporaneamente con le modalità di rilevamento del volto in modo da essere certo di aver catturato il momento esatto.

Menù delle funzioni

In alcuni progetti ELPH, Canon ha mantenuto il menu delle funzioni sotto forma di una ruota, che è un design meno intuitivo. Richiede un po' più di impegno e non è intuitivo come altre opzioni. (I menu stessi sono presentati in formato 16:9, mentre l'uscita dalla connessione A/V Out è in formato 4:3.)

Menu. Un menu su schermo chiamato menu delle funzioni consente agli utenti di accedere alla stragrande maggioranza delle funzionalità della Canon SD4500. Questo può rendere un po' scomodo il funzionamento a volte, anche se è parzialmente compensato dalla rotella di scorrimento della fotocamera, che consente una navigazione rapida.

Quando sei in modalità statica, premendo il pulsante Funzione potrai accedere a diverse opzioni disposte lungo il lato sinistro del display da 3 pollici. Per apportare le modifiche necessarie, dovrai spostare il controller a destra, scorrere le opzioni disponibili, quindi spostarlo nuovamente a sinistra per confermare la selezione. È possibile salvare le impostazioni toccando ripetutamente il pulsante Funzione, quindi riprendere immediatamente a scattare dopo averlo fatto.

Se si preme il pulsante dell'otturatore sulla fotocamera mentre il menu delle funzioni è aperto, la fotocamera scatterà una foto utilizzando l'opzione più recente utilizzata e manterrà il menu delle funzioni visualizzato sullo schermo. Per questo motivo, è molto più semplice tornare a un'impostazione che si desidera utilizzare solo per uno o due scatti, poiché serve come promemoria della regolazione effettuata in precedenza.

Menù

Quando si preme il pulsante Menu, verrà visualizzato il sistema di menu a schede relativamente standardizzato e ben noto. (I menu stessi sono presentati in formato 16:9, mentre l'uscita dalla connessione A/V Out è in formato 4:3.)

Il menu nella fotocamera è dove Canon inserisce le opzioni più fondamentali, come il flash, il modello per la stabilizzazione dell'immagine e il controllo per lo zoom digitale. Questa schermata contiene due schede: la prima scheda è per le impostazioni foto di base e la seconda scheda è per le impostazioni di base della fotocamera, inclusi i controlli del volume e la regolazione della luminosità LCD. Puoi tornare alla fotografia fissa in qualsiasi momento durante l'esplorazione del menu premendo il pulsante dell'otturatore sulla fotocamera.

Il menu contiene alcuni componenti difficili da comprendere, come la separazione delle funzioni Color switch e Color accent dal resto delle modalità Colors appena discusse.

Il fatto che ci sia una scelta Super vivace nella modalità Scena, ma sembra che scatti immagini con la stessa intensità dell'impostazione Vivido accessibile in My Colors è un altro aspetto peculiare di questa fotocamera.

Stoccaggio e batteria

Il pacco batteria NB-9L della Canon SD4500 è valutato per 150 scatti piuttosto pietosi, che è molto al di sotto della media e può quasi farti passare una giornata di riprese se non hai un dito dell'otturatore pesante e non giri molti video . Tuttavia, questo è il caso solo se non giri molti video. Archiviazione: lo slot per schede di memoria integrato della Canon SD4500 può contenere fino a 32 GB di

Poiché utilizza una batteria proprietaria, non sarai in grado di esaurire e acquistare batterie AA se le esaurisci. La batteria potrebbe esaurirsi presto se sei un ardente tiratore; pertanto, dovresti sempre avere a disposizione una batteria di backup e un caricabatterie CA. Lo sportello della scheda di memoria, che si trova sull'altro lato della parte inferiore della fotocamera rispetto allo sportello che accede alla batteria, è una nuova funzionalità che può essere trovata nelle fotocamere PowerShot.

La Canon SD4500 non dispone di memoria interna, tuttavia può registrare su schede SDHC e SDXC, che hanno una capacità maggiore. Quando si girano video ad alta definizione, si consiglia una scheda di classe 6 o superiore. Poiché è anche una fotocamera collegata a Eye-Fi, i proprietari della scheda SD wireless riceveranno alcuni vantaggi aggiuntivi, incluso il fatto che la Canon SD4500 rimarrà accesa fino a quando la scheda Eye-Fi non completerà i suoi trasferimenti wireless. Inoltre, ti dà la possibilità di disattivare la radio WiFi della scheda Eye-Fi per preservare la durata della batteria e di controllare il display della Canon SD4500 per vedere quali film e fotografie sono già stati caricati.

Riprese

La Canon SD4500 è stata utilizzata per alcune attività, tra cui un corteo natalizio, una festa di compleanno e una varietà di altri viaggi. Queste attività dovrebbero essere riconoscibili da chiunque abbia partecipato al circuito genitoriale.

La reattività della fotocamera stessa è soddisfacente. Sebbene si avvii un po' più lentamente rispetto ad alcune delle altre minuscole fotocamere che ho testato, non è una scelta terribile per uno zoom lungo. Inoltre, il ritardo tra gli scatti è ragionevole, quindi non mi sono trovato infastidito tra le pressioni del pulsante di scatto.

La Canon SD4500 vanta una fantastica modalità burst che può scattare foto a 8,8 fotogrammi al secondo, ma la risoluzione massima è di soli 2,5 megapixel.

Il display da tre pollici è abbastanza nitido e ha anche un ottimo angolo di visione, quindi non sarà difficile per te comporre le tue istantanee. Poiché si tratta di un display widescreen, i lati sinistro e destro delle immagini fisse sono oscurati e lo spazio è riempito con i dati della fotocamera. Durante la registrazione di video, l'intero display viene utilizzato allo scopo.

Nessun fulmine? Anche se c'era pochissima luce nello scenario, Smart Auto non ha voluto utilizzare il flash poiché avrebbe sbiadito le tonalità della pelle. D'altra parte, c'è il motion blur e la messa a fuoco morbida perché non è stato utilizzato il flash.

Quando si utilizza Smart Auto, ho scoperto che la Canon SD4500 era riluttante a utilizzare il flash, che era una delle cose che ho notato sulla fotocamera. Se era già presente un po' di luce, la fotocamera spesso gettava al vento la prudenza e si affidava alla tua mano ferma, alla stabilizzazione dell'immagine della fotocamera (che ho mantenuto impostata su Continuo) e a un soggetto che rimaneva immobile per scattare una foto senza utilizzare il veloce.

Ora, nessuno ama la luce, ed è una specie di macchina fotografica digitale Santo Graal essere in grado di bandirla totalmente, ma la Canon SD4500 non potrebbe offrire scatti senza sfocatura senza usare il flash anche quando era spento. Quando si utilizza Smart Auto, l'unica scelta disponibile è disattivare il flash anziché attivarlo manualmente. Rispetto il loro coraggio, ma l'alta sensibilità di Canon non è così avanzata come dovrebbe essere a questo punto.

Migliore? Il flash scatta durante il primo scatto, che è stato effettuato utilizzando Smart Auto. Il flash è stato disattivato per la seconda foto, che è stata scattata in modalità "Miglior selezione immagine", risultando in un'istantanea dall'aspetto notevolmente più naturale con una messa a fuoco un po' più sfocata e una risoluzione ridotta di 2,5 megapixel.

Almeno per le fotocamere Canon, una delle modalità di scatto più recenti si chiama Best Image Selection. In questa modalità, la fotocamera scatta una serie di foto con una risoluzione di 2,5 megapixel e poi seleziona quella con la migliore esposizione. Ho usato la modalità Smart Auto per scattare quella che è essenzialmente la stessa immagine.

In generale, la Canon SD4500 ha catturato alcune buone fotografie e, rispetto ad altre fotocamere compatte, offre un maggior grado di controllo creativo in condizioni di scarsa illuminazione. E se sei seriamente intenzionato a ottenere immagini dei bambini che hanno maggiori probabilità di essere a fuoco, c'è sempre l'opzione Kids and Pets, che utilizza il flash un po' più frequentemente rispetto alle altre modalità di scatto.

Riproduzione

La Canon SD4500 è dotata di una varietà di opzioni di riproduzione, che possono essere utilizzate per esaminare e modificare le fotografie che sono state salvate su una scheda di memoria.

È possibile utilizzare il selettore a 4 vie per selezionare quale immagine si desidera mantenere utilizzando una funzione chiamata "Smart Shuffle". Questa funzione prende quattro immagini alternative che la fotocamera considera comparabili e le posiziona sul display in un cerchio attorno all'immagine principale (questo funziona solo quando la fotocamera ha cinquanta o più immagini con cui lavorare). È un modo interessante e non lineare di guardare le tue foto e mi piace.

L'opzione di riproduzione filtrata, che riprodurrà le foto per categoria (come individui), data o riproducendo solo immagini fisse o solo filmati, sarà sicuramente un successo per coloro che sono più inclini all'organizzazione. Hai la possibilità di selezionare una presentazione con uno dei sei diversi effetti di transizione (o nessun effetto di transizione).

Per ripristinare le caratteristiche perse in determinate aree di un'immagine, è possibile utilizzare la funzione di modifica integrata nella fotocamera nota come Contrasto intelligente per regolare il livello di luminosità, che può essere impostato su Alto, Medio, Basso o Automatico. Dopo il fatto, puoi anche apportare modifiche alle fotografie come la rimozione dell'effetto occhi rossi, il ritaglio e il ridimensionamento dell'immagine e l'applicazione degli effetti My Color.

Le mie aspirazioni per uno zoom tascabile sono state ampiamente soddisfatte dalla Canon PowerShot SD4500. Mi piaceva quanto fosse leggero e quanto fosse lungo il teleobiettivo, ma avrei voluto che avesse un angolo più ampio in modo da poter scattare foto migliori all'interno.

Qualità della lente

In termini di nitidezza, l'estremità grandangolare dello zoom della Canon PowerShot SD4500 rivela una leggerissima diminuzione della nitidezza nei quattro angoli dell'immagine rispetto a quanto si osserva al centro.

Anche se non è molto evidente, l'elasticità si estende abbastanza verso il centro. Quando si utilizza la quantità massima di zoom telescopico, gli angoli sono appena leggermente più sfocati rispetto al centro, anch'esso un po' sfocato. Tuttavia, se presa nel suo insieme, si tratta di una prestazione davvero notevole.

Distorsione della geometria

Con il grandangolo completo, abbiamo rilevato una distorsione a barilotto molto modesta (0,4 percento) e con il teleobiettivo non abbiamo riscontrato quasi alcuna distorsione; non c'era nemmeno un pixel di distorsione. Il processore di immagini della Canon PowerShot SD4500 gestisce la distorsione geometrica in modo molto efficace.

Aberrazione del colore cromatico

L'aberrazione cromatica al grandangolo è tanto grave quanto si ottiene in termini di numero di pixel, ma i pixel stessi sono molto brillanti. La quantità di distorsione è paragonabile in tutta la gamma del teleobiettivo.

Macro

Nella modalità macro della Canon PowerShot SD4500, i minimi dettagli vengono catturati al centro dell'inquadratura; tuttavia, la sfocatura e l'aberrazione cromatica sono entrambe significative e invadono bene verso il centro dell'inquadratura (una limitazione comune tra le fotocamere digitali di consumo in modalità macro). L'area più piccola che deve essere coperta è di 1,02 pollici per 0,76 pollici (26 millimetri per 19 millimetri), che non è molto.

Il flash sulla Canon SD4500 ha problemi di limitazione per la regione macro, il che si traduce in un'esposizione non uniforme a causa dell'obiettivo che proietta ombre sul soggetto. Anche se l'esposizione è un po' incoerente quando non si usa il flash, i risultati sono molto migliori.

Qualità dell'immagine

Colore

La Canon PowerShot SD4500 ha generato colori piacevoli, con solo un accenno di sovrasaturazione in colori come rossi, blu e verdi che erano piuttosto brillanti. (Anche se alcuni dei gialli mancano un po' di saturazione.)

C'è un piccolissimo cambiamento di tonalità per tonalità come il giallo e il ciano. Mentre le tonalità della pelle più chiare tendono a tendere maggiormente verso il rosa, le tonalità della pelle più scure hanno un tocco di calore. Nonostante ciò, prestazioni piuttosto impressionanti nel complesso.

Incandescente

I risultati dell'utilizzo dell'opzione Incandescente, che generava un colore molto rosato, sono stati gestiti notevolmente meglio sia dal bilanciamento del bianco Manuale che da quello Automatico rispetto all'impostazione Incandescente. L'impostazione Auto ha una sfumatura rosata molto piccola, ma la modalità Manuale ha una sfumatura giallastra molto leggera e ha un aspetto più naturale nel complesso.

Risoluzione

Sul grafico di risoluzione che abbiamo nel nostro laboratorio, possiamo vedere modelli di linee chiare fino a circa 1.800 linee per altezza dell'immagine in orizzontale e circa 1.700 linee per altezza dell'immagine in verticale (anche se più modelli stanno iniziando a distrarre un po').

Inoltre, prendi nota dei pixel morti e caldi che non sono stati corretti. Circa 2.300 linee per altezza dell'immagine erano il punto in cui il motivo scompariva completamente.

Veloce

Anche se la fotocamera ha dovuto aumentare la sua ISO a 800 per ottenere il risultato desiderato nei nostri test specificati dal produttore (che sono visualizzati a destra), i risultati erano ancora piuttosto brillanti alla distanza dichiarata da Canon di 12 piedi. Sebbene l'ISO sia stato aumentato a 800 per questo test, la scena del test con il teleobiettivo era ancora ragionevolmente ben illuminata a 6,6 piedi.

ISO

Il dettaglio è eccellente, anche se un po' sfocato a ISO 125 e 200, ed è ancora abbastanza nitido a ISO 400. I livelli di rumore sono moderati.

A ISO 400, c'è una minuscola quantità di rumore cromatico, che si riferisce al rumore cromatico; tuttavia, il rumore di luminanza e gli sforzi per controllare il rumore diventano più fastidiosi a ISO 800 e oltre. Vedere la sezione di seguito intitolata "Risultati stampati" per ulteriori informazioni su come ciò influisce sulle stampe.

Le prestazioni della Canon PowerShot SD4500 IS

Tempo di avvio

La Canon SD4500 impiega circa 3,7 secondi per accendersi e acquisire un'immagine dopo l'accensione. Questo cade da qualche parte nel mezzo del pacchetto per i modelli con zoom lungo.

Ritardo dell'otturatore

Il ritardo nell'attivazione dell'otturatore durante la messa a fuoco automatica completa è piuttosto lungo, con un clock di circa 0,68 secondi per il grandangolo e 0,79 secondi per il teleobiettivo completo. La latenza dell'otturatore prefocus arriva a 0,104 secondi, che è anche più lenta della media ma è comunque piuttosto rapida.

Il tempo nei cicli

In modalità Scatto singolo, il tempo di ciclo è ragionevole, con una foto scattata una volta ogni 1,97 secondi. In modalità continua, SD4500 IS scatta un'immagine molto grande o molto fine circa una volta ogni 0,39 secondi, che equivale a 2,57 fotogrammi al secondo. Tuttavia, ha anche una modalità Burst ad alta velocità che scatta foto a una risoluzione ridotta e può scattare foto a una velocità molto più elevata di 0,16 secondi, che equivale a 6,35 fotogrammi al secondo.

Riciclare le luci flash

Dopo una scarica a piena potenza, il flash della Canon PowerShot SD4500 si ricicla in circa 6,5 secondi, che è all'incirca la norma per il corso.

Messa a fuoco automatica in condizioni di scarsa illuminazione

Senza accendere la lampada di assistenza AF, il meccanismo di messa a fuoco automatica della fotocamera è stato in grado di mettere a fuoco in condizioni con un livello di luce leggermente inferiore a mezzo piede di candela. Tuttavia, quando la lampada è stata accesa, la fotocamera è stata in grado di mettere a fuoco in condizioni in cui non c'era alcuna luce.

Velocità di trasferimento USB

La Canon PowerShot SD4500 ha velocità di download piuttosto elevate quando è collegata a un computer o una stampante tramite USB 2.0. Abbiamo registrato un valore di 7.618 KByte/secondo.

Specifiche

Nome del modello:Canon PowerShot SD4500 IS 
Prezzi: 
URL del produttore:Sito web del produttore
Predecessore: 
Successore: 
Generale
Numero di modello:SD4500 IS
Numero/i di modello alternativo:IXUS 1000HS
Formato fotocamera:Compatto
Attualmente prodotto:No
Prezzo al dettaglio:$349.99
Prezzo al pubblico:$197.41
Data Disponibile:2010-09-15
Supporto per treppiede:
Il peso:6,7 once (189 g)
include batterie
Misurare:4,0 x 2,3 x 0,9 pollici
(101 x 59 x 22 mm)
Impermeabile:No
Profondità impermeabile:n / a
Sensore d'immagine
Tipo di sensore:CMOS
Produttore del sensore: 
Megapixel effettivi:10.0
Formato sensore:1/2,3 pollici
Dimensione del sensore:28,0735 mm2 (6,17 mm x 4,55 mm)
Passo pixel approssimativo:1,69 micron
Moltiplicatore della lunghezza focale:n / a
Proporzioni:4:3, 16:9
Tipo di filtro colore:RGBG
Filtro anti-aliasing: 
Autopulente:No
Stabilizzazione dell'immagine con spostamento del sensore:No
Rilevamento di fase sul sensore:No
Punteggio sensore DxO: 
Punteggio profondità colore DxO (bit): 
Punteggio intervallo dinamico DxO (evs): 
Punteggio ISO massimo effettivo DxO (iso): 
Cattura immagine
Risoluzione dell'immagine:3648 x 2736 (10 MP, 4:3),
3648 x 2048 (7,5 megapixel, 16:9),
2816 x 2112 (5,9 megapixel, 4:3),
2272 x 1704 (3,9MP, 4:3),
1824 x 1368 (2,5MP, 4:3),
640 x 480 (0,3 megapixel, 4:3)
Formato file immagine:JPEG (EXIF 2.3)
Fotogrammi/secondo in modalità continua:2.6
Acquisizione video
Può prendere film:
Risoluzione film:1920×1080 (24)
1280×720 (30)
640×480 (30)
320×240 (30/​240)
Formato file filmato:MOV (H.264 + PCM)
Uscita video composito:
Video commutabile NTSC/PAL:
Video utilizzabile come mirino:
Uscita video HD:
Connessione video HD:HDMI
Obiettivo e ottica
Montatura dell'obiettivo:n / a
Obiettivo:Obiettivo zoom Canon
Lunghezza focale (equivalente a 35 mm):36-360 mm
Lunghezza focale (effettiva):6,3-63 mm
Rapporto di ingrandimento:10,00x
Intervallo di apertura:f/3.4 (W) / f/5.6 (T) a f/8
Filtro ND integrato:No
Gamma di messa a fuoco normale:5 cm all'infinito
2.0 nell'Infinito
Gamma di messa a fuoco macro:1-50 cm
0,4 – 19,7 pollici
Filo filtro:n / a
Tipo di filo:n / a
Stabilizzazione ottica dell'immagine:
Zoom digitale:
Valori dello zoom digitale:Fino a 4x
Messa a fuoco automatica
Messa a fuoco automatica:
Tipo di messa a fuoco automatica:Contrast Detect AF con Face Detection
Luce di assistenza alla messa a fuoco automatica?
Messa a fuoco manuale:No
Mirino
Mirino:LCD
Tipo di mirino: 
Picco di messa a fuoco:No
Risoluzione EVF:n / a
Ingrandimento del mirino (equivalente a 35 mm): 
Ingrandimento del mirino (nominale/dichiarato): 
Schermo
Mirino a livello degli occhi:No
Display posteriore:
Dimensioni del display posteriore (pollici):3.0
Risoluzione display posteriore:230.000 punti
Touch screen:No
Schermo articolato:No
Schermo inclinabile girevole:No
Schermata selfie:No
Zoom di riproduzione massimo:10,0x
Visualizzazione del piano superiore:
Esposizione
ISO massimo (nativo): 
ISO minimo (nativo): 
Impostazioni ISO:Automatico, 125, 200, 400, 800, 1600, 3200
Modalità ISO automatica:
Impostazioni del bilanciamento del bianco:Automatico, Luce diurna, Nuvoloso, Tungsteno, Fluorescente, Fluorescente H, Personalizzato
Gamma di velocità dell'otturatore:1/4000 – 15 sec
Modalità lampadina:No
Compensazione dell'esposizione:+/- 2,0 EV con incrementi di 0,3 EV
Modalità di misurazione:Valutativa*, Media pesata al centro, Spot (al centro); *Face Detect in Face AiAF
Esposizione automatica del programma:
Priorità d'apertura:No
Priorità otturatore:No
Esposizione manuale completa:No
Modalità di esposizione creativa:Ritratto, Bambini e animali domestici, Otturatore intelligente (Sorriso, Autoscatto occhiolino, Autoscatto volto), Raffica ad alta velocità, Selezione migliore immagine, Scena notturna a mano libera, Luce scarsa, Super vivace, Effetto poster, Risalto colore, Scambio colore, Pesce- Effetto occhi, Effetto miniatura, Spiaggia, Fogliame, Neve, Fuochi d'artificio, Otturatore lungo, Punto assistito
Autoscatto:2, 10, secondi personalizzati
Time Lapse (intervallometro): 
Composito ad alta risoluzione:No
Veloce
Flash integrato:
Modalità flash:Auto, On, Sincronizzazione lenta, Off, Blocco FE, Correzione automatica occhi rossi, Riduzione occhi rossi, Sincro otturatore, Safety FE, Esposizione flash intelligente
Numero guida flash (ISO 100):n / a
Gamma flash Descrizione:Auto ISO: 12 pollici – 12 piedi (W), 3,3 – 2,6 piedi (T); 30 – 3,5 m (larghezza), 1,0 – 2,0 m (larghezza)
Sincronizzazione flash massima: 
Compensazione dell'esposizione flash: 
Connessione flash esterna:n / a
Controllo flash wireless integrato: 
Archiviazione delle immagini
Tipi di memoria utilizzabili:SD/SDHC/SDXC
Supporto UHS: 
Altro ricordo: 
Doppio slot per schede:No
Supporto per l'acquisizione RAW:No
Formato non compresso: 
Formato file filmato:MOV (H.264 + PCM)
Memoria inclusa:Nessuna memoria inclusa
Tipo di memoria inclusa: 
Connettività
Wi-Fi incorporato:No
NFC:No
Bluetooth:No
GPS integrato:No
Presa per microfono:No
Jack per cuffie:No
Connessioni esterne:USB 2.0 ad alta velocità
Compatibile con PictBridge:
Conforme DPOF:
Telecomando:
Tipo di telecomando: 
Connessioni (estese):HDMI
Tempistica delle prestazioni
Tempo di ciclo per riprese JPEG in modalità scatto singolo (secondi per fotogramma, risoluzione massima):1.97
Tempo di ciclo per lo scatto RAW in modalità scatto singolo (secondi per fotogramma): 
Dimensioni del buffer per lo scatto RAW in modalità scatto singolo (fotogrammi):Illimitato
Tempo di ciclo per riprese RAW+JPEG in modalità scatto singolo (secondi per scatto): 
La fotocamera penalizza la pressione anticipata dell'otturatore?No
Velocità di scatto JPEG in modalità burst (fps, risoluzione massima):2.6
Dimensione del buffer per lo scatto JPEG in modalità burst (fotogrammi, risoluzione massima):Illimitato
Velocità di scatto RAW in modalità burst (fps): 
Dimensioni del buffer per lo scatto RAW in modalità burst (fotogrammi): 
Velocità di scatto RAW+JPEG in modalità burst (fps): 
Dimensione buffer per riprese RAW+JPEG in modalità burst (fotogrammi): 
Ritardo dell'otturatore (AF completo, ampio/medio):0,68 secondi
Ritardo dell'otturatore (AF completo, tele):0,79 secondi
Ritardo dell'otturatore (AF completo, live view – DSLR): 
Ritardo dell'otturatore (prefocused, live view – DSLR): 
Ritardo dell'otturatore (messa a fuoco manuale): 
Ritardo dell'otturatore (AF completo, con flash): 
Ritardo dell'otturatore (prefocalizzato):0,104 secondi
Ritardo dell'otturatore (note): 
Tempo di avvio:3,7 secondi
Riproduci -> Tempo di registrazione: 
Tempo di ciclo flash, piena potenza:6,5 secondi
Energia
Durata della batteria, immagini fisse (monitor valutazione CIPA/Live View):150 colpi
Durata della batteria, fermo (classificazione CIPA OVF/EVF): 
Durata della batteria, video: 
Fattore di forma della batteria:Proprietario NB-9L
Tipi di batterie utilizzabili:Ricaricabile agli ioni di litio
Batterie incluse:1 x Ricaricabile agli ioni di litio NB-9L proprietaria
Caricabatteria incluso (caricatore dedicato o adattatore CA/USB):
Caricabatterie dedicato incluso:
Ricarica interna supportata:
Software
Software incluso:CD-ROM della suite software Canon
Compatibilità del sistema operativo:Windows, sistema operativo Mac
Varie
Note e caratteristiche:Video Full HD 1080p, uscita HDMI, Dynamic IS, Super Slow Motion Video e modalità burst ad alta velocità fino a 8,8 fps (@2,5MP). Disponibile in marrone.

Verdetto finale

PowerShot SD4500IS è uno zoom lungo elegante e snello progettato per attrarre l'utente occasionale che punta e spara. La mancanza di apertura e priorità dell'otturatore sconvolgerà i fotografi più esperti, ma gli utenti occasionali dovrebbero divertirsi a sperimentare le numerose impostazioni di scena e colore disponibili. La fotocamera fa molte affermazioni sulla sua capacità di funzionare in condizioni di scarsa illuminazione e, sebbene non sia sempre in grado di fornire l'immagine più nitida quando le luci si spengono, la Canon SD4500 è stata in grado di trionfare in alcune circostanze di illuminazione difficili.

Eravamo un po' insoddisfatti della durata della batteria, quindi pensiamo che abbia senso consigliare di portare una batteria aggiuntiva. I risultati stampati sono leggermente migliori, con l'impostazione ISO più bassa in grado di realizzare stampe accettabili da 11 × 14 pollici. Il rendering dei dettagli fini, in particolare i capelli di colore da chiaro a medio, è un punto debole della maggior parte dei sensori CMOS e mostra un ingrandimento del 100% se visualizzato sullo schermo di un computer.

Fortunatamente, i risultati sono leggermente migliori se visualizzati su uno schermo stampato. Questo è stato un problema con i capelli per un po' di tempo a causa delle risoluzioni altissime e la recente conversione a CMOS ha creato un aumento generale del rumore del sensore. Tuttavia, sembra che la decisione di Canon di ridurre il numero di megapixel a 10 sia stata quella giusta. Coloro che stampano non più di 11 pollici per 14 pollici dovrebbero essere soddisfatti. Se non sei sicuro, puoi sempre scaricare alcune delle nostre fotografie di prova e provare a stamparle da solo.

Pro e contro

Buono per
  • Pulsante di scatto filmato dedicato, registrazione in HD a 1920 x 1080 a 24 fotogrammi al secondo
  • Zoom ottico 10x in una piccola fotocamera che sta comodamente in tasca.
  • Ampio schermo LCD da 3 pollici.
  • Il display ha un angolo di visione decente Il display è leggibile alla luce diretta del sole
Necessita miglioramenti
  • La breve durata della batteria
  • Nessuna modalità di esposizione manuale
  • Uno svantaggio dell'attuale architettura del sensore CMOS è che produce un'immagine più morbida dei capelli, in particolare capelli chiari e rossi.
  • Il flash eleva l'ISO a 800, il che si traduce in una perdita di dettaglio.

articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Rimani connesso

74,546FanPiace
5,428SeguaciSeguire
75,378SeguaciSeguire
7,542SeguaciSeguire
785Iscrittisottoscrivi
- Annuncio pubblicitario -

Articoli Recenti